Buone vacanze
Trucioli savonesi torna a settembre

Settimanale Anno XVI
Numero 718 del 26 LUGLIO 2020
Tel. 346 8046218
Luigi De Vincenzi: “Il 2020 che vorrei...” Stampa E-mail
Scritto da SELENA BORGNA   

“Il 2020 che vorrei...”

Intervista al sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi

 

 

La fine di un anno porta con sè i bilanci delle esperienze che si sono fatte ed è così anche per gli amministratori pubblici che riassumono le opere già realizzate e quelle ancore da realizzare. I sindaci della provincia di Savona non fanno eccezione e per l’anno nuovo hanno alcuni desideri e progetti.

Oggi è il turno di Luigi De Vincenzi, sindaco di Pietra Ligure, eletto nella lista civica “Pietra. Sempre! ed in carica dal 27 maggio 2019.

 

Situazione generale del comune dal punto di vista finanziario

Cerchiamo di ottimizzare gli investimenti al meglio. Ci siamo insediati da pochi mesi e ci occorre il tempo per far quadrare tutto ed effettuare la ristrutturazione della macchina amministrativa.

 

Cosa vorrebbe dal Governo centrale per il Suo comune?

Ogni governo rivolge poca attenzione agli enti comunali, veri avanposti del governo sul territorio. I cittadini chiedono risposte ed il comune deve darle quindi occorrono più servizi e risorse sul territorio.

 

Se si votasse oggi pensa che verrebbe rieletto?

Penso di sì perchè in questi sei mesi la mia popolarità è rimasta stabile.

 

Tre promesse concrete per il 2020

Il miglioramento del territorio come decoro e pulizia, il mantenimento di cosa fatto e le opere che sono state trascurate nei cinque anni passati progettando in maniera importante le opere che vorremmo dare al territorio

 

 

 Un bilancio della Sua amministrazione

Siamo in carica da pochi mesi ma ho avuto la conferma di cosa avevo pensato in campagna elettorale: la mia è una squadra giovane, capace ed attiva che ha condiviso fin da subito un programma comune

E’ soddisfatto del suo lavoro svolto fino ad ora come sindaco?
Assolutamente sì e lavoriamo con impegno. Voglio ringraziare tutta la macchina comunale, dal primo dirigente all’ultimo operaio che hanno supportato la volontà di cambiamento da noi proposta in campagna elettorale. Sono stato sindaco di Pietra Ligure dal 2004 al 2014 e voglio dire che la campagna elettorale è finita il giorno delle elezioni; da quel giorno sono diventato il sindaco di tutti e penso di essere un buon amministratore al servizio del paese

Si ricandida allo scadere del mandato?
E’ presto per dirlo

Una frase che la rappresenta
Lo slogan della mia campagna elettorale per le elezioni regionali del 2015: un uomo una concretezza

SELENA BORGNA     

 

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.
 
Banner
Banner

Ricevi le News da Truciolisavonesi

Login

Registrati per poter commentare gli articoli





Il sito non è una testata giornalistica, si basa su attività di volontariato.

Gli autori dei testi sono responsabili dei dati, delle analisi delle opinioni in essi contenuti

Copyright © 2010 truciolisavonesi. All rights reserved.

Designed by Massa

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information