Votate il luogo del cuore FAI Stampa
Scritto da TRUCIOLI   

Votate  il convento del San Giacomo
e la chiesetta del monte Ornato
come luogo del cuore FAI

Tutto il popolo italiano è chiamato a votare i luoghi della nostra nazione che amano di più e vorrebbero vedere tutelati e valorizzati. Dopo più di due mesi di lockdown, il FAI (Fondo Ambiente Italiano) in collaborazione con Intesa San Paolo è pronto a ripartire lanciando la decima edizione del più importante progetto italiano di sensibilizzazione sul valore del nostro patrimonio: I Luoghi del Cuore.

La Delegazione FAI di Savona e l’Associazione “Amici del San Giacomo” ODV hanno risposto a questo appello, proponendo uno dei luoghi più emblematici della cultura di Savona, la chiesa e il convento di San Giacomo.  Il complesso conventuale, che è sito nell’omonima salita a pochi passi dal centro città, vive nell’incuria da decenni e necessita di un urgente progetto di recupero.

La città ha subito reagito a questa proposta e il San Giacomo è stato catapultato in pochi minuti sul podio dei luoghi del cuore italiani, in una classifica di centinaia di beni paesaggistici e culturali.

“Il censimento dei luoghi del cuore quest’anno nasce in una situazione difficile per il paese e ancora più grave per tutto il settore culturale che risente della crisi generata del Covid” dice Michele Buzzi, Capo delegazione Fai di Savona.

“Siamo stupiti dalla risposta di massa alla nostra proposta del complesso del San Giacomo di Savona che si è subito classificato al terzo posto”

“Noi come delegazione sosteniamo il progetto del San Giacomo perché è davvero un luogo del cuore di Savona e ricordiamo ai cittadini che c’è tempo fino al 30 novembre per votare”, conclude Buzzi.

Ricordiamo che il doppio voto non toglie niente a nessuno, anzi raddoppia il nostro impegno nella tutela dei beni della nostra città. Due click anziché uno possono aiutare entrambi i luoghi del cuore.

I savonesi possono votare per ....

 

Il convento di San Giacomo

  

La chiesa del Monte Ornato

Share/Save/Bookmark
 
Prego registrarsi o autenticarsi per aggiungere un commento a questo articolo.

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo impieghiamo i cookie. Chiudendo questa notifica o navigando sul sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie
We use cookies to improve your experience on this website. By continuing to browse our site you agree to our use of cookies. privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information